26 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Parigi. I 230 migranti della Ocean Viking accolti in una “zona d’attesa chiusa e messa in sicurezza”

- Advertisement -

AgenPress – Gli oltre 230 naufraghi sbarcati a Tolone dall’Ocean Viking non sono al momento ammessi sul territorio francese, ma posti in “zona di attesa internazionale”: è quanto spiegato dalla portavoce del ministro francese dell’Interno, Camille Chaize, intervistata ai microfoni di Bfm-Tv.

Ad attendere i passeggeri dell’Ocean Viking a Tolone, ha spiegato la portavoce del ministero, c’erano  “i servizi di soccorso e di salute perché alcuni sono malati e hanno bisogno di cure d’urgenza. Ma poi c’è anche un dispositivo di sicurezza molto importante. L’idea è davvero quella di poter controllare questi arrivi, sono molto inquadrati dalla polizia di frontiera ed è verso una zona di attesa internazionale che dirigeremo questi migranti”. Camille Chaize ha tenuto a chiarire che al momento i passeggeri dell’Ocean Viking “non vengono accettati sul territorio francese ma sono oggetto di controlli. Se lo desiderano, potranno depositare la loro richiesta d’asilo, ma in zona d’attesa internazionale, in quanto non sono ammessi sul territorio francese”, ha insistito.

La portavoce ha quindi confermato che verranno posti in una “zona d’attesa chiusa e messa in sicurezza” sulla penisola di Giens, a Hyères, comune turistico a est di Tolone. “Sono strutture che solitamente esistono nei porti e negli aeroporti.

In questo caso è una zona di attesa temporanea che abbiamo istituito a titolo eccezionale. E quindi, effettivamente, è la polizia di frontiera che metterà in sicurezza i luoghi. All’interno, i migranti avranno un certo numero di diritti, l’appoggio di associazioni, potranno depositare le loro richieste di asilo. Li trattiamo con grande umanità, grande dignità, ma è una zona internazionale, non è territorio francese. Da lì verranno avviate tutte le procedure legate all’immigrazione, richieste d’asilo, con ricollocamenti verso la Germania e gli altri Paesi europei che si sono proposti di accogliere queste persone”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere