05 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Parigi. Darmanin, sui migranti sarà governo italiano a rimetterci. “Atteggiamento inaccettabile” da parte di Roma

- Advertisement -

AgenPress –  “E’ il governo italiano che ci rimetterà poiché noi eravamo impegnati con la Germania a ricollocare 3.500 persone entro l’estate del 2023, persone che sarebbero arrivate in Italia, in particolare in base al diritto marittimo. Se noi accogliamo questi 234 migranti non rilocalizzeremo nessuna delle persone che ci eravamo impegnati ad accogliere nelle prossime settimane”.

Lo ha detto il ministro dell’Interno francese, Gérald Darmanin, al termine del Consiglio dei ministri, ribadendo quella che definisce la “scelta incomprensibile” e “l’atteggiamento inaccettabile” da parte di Roma. 

Il comportamento del governo, aggiunge il ministro francese, “è contrario al diritto internazionale, alla solidarietà e agli impegni del governo italiano precedente”. Il ministro ha poi aggiunto che in una “riunione con diversi ministri” dell’Interno europei è emerso che tutti siamo coscienti che bisognerebbe organizzare le cose in modo diverso affinché l’Italia non se ne approfitti di questa solidarietà europea, restando egoista con una patina di umanità difficilmente comprensibile quando dei rifugiati, e in particolare dei bambini, si presentano nel suo porto”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere