25 Set, 2022

Ultimi Articoli

Paolo Crisafi (Remind): onori all’economista Jean Paul Fitoussi

AgenPress. Nel giorno della sua nascita – Jean Paul Fitoussi era nato il 19 agosto 1942 – Remind onora l’economista scomparso il 15 aprile 2022, con la richiesta al Ministro degli Esteri Luigi Di Maio e al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, di porre in essere quanto occorrente per il conferimento della Cittadinanza Italiana alla Memoria.

A proporlo è Paolo Crisafi, presidente di Remind, l’unica Associazione della Filiera Immobiliare che racchiude in sé tutte le Professionalità che contribuiscono a garantire il Benessere delle Persone, nei luoghi dove vivono e operano.

Paolo Crisafi ha dichiarato: “Partecipano a Remind i migliori Organismi, Operatori, Imprenditori, Manager e Professionisti per dare spunti e idee ai Decisori. Tra questi, un particolare apprezzamento va a Jean-Paul Fitoussi”.

Il presidente di Remind Paolo Crisafi ha proseguito dicendo: “ Fitoussi è stato un economista e docente francese da sempre impegnato a creare ponti e sinergie fra il suo pensiero e quello di chi la pensava diversamente mettendo al servizio della ricerca e della didattica la sua alta professionalità assolvendo al ruolo di osservatore libero e attento alle dinamiche economiche globali.

Sostenitore della linea svolta con grande intelligenza a capo della Bce da Mario Draghi, ha condiviso le politiche finalizzate al sostegno dell’area europea senza alcun Paese dominante”.

Crisafi ha quindi concluso:

“Acuto analista, ha anteposto la lucidità delle sue intuizioni a qualsiasi interesse di parte confrontandosi con libertà e dinamismo con le problematiche più profonde a livello economico.

Da anni ormai presente anche in Italia con vero amore per il nostro Paese, era stato recentemente insignito del “Premio Internazionale Buone Pratiche “ assegnato da Remind in collaborazione con il Parlamento Europeo Ufficio Italia.

Per le sue straordinarie competenze e il contributo a favore dell’Economia è stata avviata da Remind la richiesta per la cittadinanza italiana onoraria (alla memoria), alla quale teneva in particolare modo sentendosi parte integrale del nostro Paese e italiano di adozione.

Il suo sorriso sarà per sempre un faro che illuminerà il percorso di tutti noi e delle nuove generazioni”.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere