06 Feb, 2023

Ultimi Articoli

P.a. Istat, in 10 anni +2,5% dipendenti, boom di lavoro “a termine”. (+58,9%, +145 mila unità)

- Advertisement -

AgenPress –  Tra il 2011 e il 2020 i dipendenti pubblici, escluse le Forze di polizia e armate e gli occupati all’estero, aumentano del 2,5% (oltre quota 2,9 milioni) in conseguenza del notevole incremento dei contratti a tempo determinato (+58,9%, +145 mila unità), a fronte di un calo del 2,8% a tempo indeterminato (-73 mila).

Lo indica l’Istat nel censimento sulle istituzioni pubbliche, sottolineando che “le politiche di contenimento della spesa pubblica e di limitazione del turnover dei dipendenti, che hanno caratterizzato quasi per intero l’ultimo decennio, hanno determinato modifiche al livello e alla composizione dell’occupazione”.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere