02 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Oms. Leader globali stanziano 2,6 mld di dollari per porre fine alla polio. Vaccinare 370 mln di bambini

- Advertisement -

AgenPress – Oggi, i leader globali hanno confermato un finanziamento di 2,6 miliardi di dollari per la Strategia 2022-2026 della Global Polio Eradication Initiative (GPEI) per porre fine alla polio in un momento di impegno co-ospitato dal Ministero federale tedesco per la cooperazione e lo sviluppo economico (BMZ) al World Health Vertice di Berlino.

Il finanziamento sosterrà gli sforzi globali per superare gli ultimi ostacoli all’eradicazione della poliomielite, vaccinare 370 milioni di bambini all’anno nei prossimi cinque anni e continuare la sorveglianza delle malattie in 50 paesi.

“Nessun posto è sicuro finché la poliomielite non sarà stata eradicata ovunque. Finché il virus esiste ancora da qualche parte nel mondo, può diffondersi, anche nel nostro stesso paese. Ora abbiamo una possibilità realistica di eradicare completamente la polio e vogliamo cogliere insieme questa opportunità”, ha affermato Svenja Schulze, ministro federale per la cooperazione e lo sviluppo economico, Germania.

 “La Germania rimarrà un partner forte e impegnato nella lotta globale contro la poliomielite. Quest’anno mette a disposizione 35 milioni di euro per questa causa. E il prossimo anno prevediamo di rafforzare ulteriormente i nostri sforzi e sostenere GPEI con 37 milioni di euro, in attesa dell’approvazione parlamentare. Sostenendo il GPEI, stiamo anche rafforzando i sistemi sanitari nazionali. Ciò porta a società più sane, ben oltre la risposta alla poliomielite”.

Il poliovirus selvaggio è endemico in soli due paesi: Pakistan e Afghanistan. Tuttavia, dopo che sono stati registrati solo sei casi nel 2021, quest’anno sono stati registrati 29 casi, incluso un piccolo numero di nuovi rilevamenti nell’Africa sudorientale legati a un ceppo originario del Pakistan. Inoltre, focolai di cVDPV , varianti del poliovirus che possono emergere in luoghi in cui non è stato immunizzato un numero sufficiente di persone, continuano a diffondersi in parti dell’Africa, dell’Asia e dell’Europa, con nuovi focolai rilevati negli Stati Uniti, Israele e Regno Unito in ultimi mesi.

“I nuovi rilevamenti di poliomielite quest’anno nei paesi precedentemente liberi dalla poliomielite ci ricordano chiaramente che se non raggiungiamo il nostro obiettivo di porre fine alla polio ovunque, potrebbe ripresentarsi a livello globale”, ha affermato il dott. Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS. “Siamo grati per il nuovo e continuo sostegno dei donatori per l’eradicazione, ma c’è ulteriore lavoro da fare per finanziare completamente la Strategia 2022-2026. Dobbiamo ricordare le sfide significative che abbiamo superato per arrivare così lontano contro la poliomielite, mantenere la rotta e finire il lavoro una volta per tutte”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere