27 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Nuove direttive uso mascherine: il commento della Società Italiana d’Igiene alla nuova proposta del Ministro Schillaci

- Advertisement -

AgenPress. In arrivo nuove norme e direttive sia per l’uso della mascherina in tutti i luoghi pubblici sia per il termine dell’obbligo vaccinale per il personale sanitario.

A seguito della proposta del Ministro della Salute Orazio Schillaci di far cadere gli obblighi esistenti, la Società Italiana d’Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) auspica che il provvedimento adottato sia flessibile, permettendo ai direttori sanitari delle strutture di valutare la propria situazione e modulare l’obbligo in base ai reali rischi che si possono correre.

Non indossare la mascherina nei reparti di malattia infettiva degli ospedali, in oncologia, nei pronto soccorso o nelle residenze per gli anziani sarebbe un azzardo. Siamo in una fase in cui il virus circola ancora e far cadere l’obbligo della mascherina laddove sono presenti soggetti vulnerabili e fragili potrebbe essere rischioso”, dichiara il Dott. Antonio Ferro, Presidente Società Italiana d’Igiene (SItI). Inoltre, “ci dev’essere l’evidenza che chi torna al lavoro non metta a rischio gli altri”, riferendosi alla proposta di reintegro lavorativo di tutti gli operatori sanitari che non si sono vaccinati.

Un appello alla prudenza quello della Società Italiana d’Igiene (SItI) e del suo presidente Dott. Antonio Ferro, il quale auspica che il Ministro della Salute Orazio Schillaci, sulla base delle proprie competenze di medico professionista, adotti un provvedimento modulabile e sostenuto da un’evidenza scientifica.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere