25 Set, 2022

Ultimi Articoli

Mosca. Vladimir Putin non parteciperà al funerale di Gorbaciov, ufficialmente per impegni

AgenPress – Il Cremlino ha confermato che il presidente russo Vladimir Putin non parteciperà ai funerali di Mikhail Gorbaciov, l’ultimo leader dell’Unione Sovietica.

Il portavoce Dmitry Peskov ha affermato che il programma di lavoro di Putin non gli permetterà di partecipare all’evento di sabato.

Le riforme di Gorbaciov hanno contribuito a porre fine alla Guerra Fredda, ma hanno visto la fine dell’Unione Sovietica, di cui Putin si è lamentato.

Nel 2005, il presidente russo ha affermato che la disgregazione dell’URSS è stata “la più grande catastrofe geopolitica del [20°] secolo”.

Tuttavia, nel suo telegramma di condoglianze alla famiglia di Gorbaciov di mercoledì, Putin ha espresso una nota più conciliante, descrivendolo come “un politico e uomo di stato che ha avuto un enorme impatto sul corso della storia mondiale”.

Giovedì, la televisione di stato russa ha mostrato Putin che ha messo delle rose rosse accanto alla bara di Gorbaciov nell’ospedale clinico centrale di Mosca.

“Purtroppo, il programma di lavoro del presidente non gli consentirà di farlo il 3 settembre, quindi ha deciso di farlo oggi”, ha detto ai giornalisti Peskov.

Spiegazione piuttosto poco convincente sta alimentando la speculazione secondo cui, in realtà, non è che Putin non abbia tempo, ma piuttosto nessun desiderio di partecipare.

 Inoltre, il presidente Putin è stato impegnato a smantellare l’eredità di Mikhail Gorbaciov. Gorbaciov aprì il paese, concesse libertà al suo popolo e cercò pace e amicizia con le nazioni occidentali. Non è affatto una cosa del presidente Putin. Ha portato via le libertà, sopprimendo le istituzioni democratiche e abbracciando l’idea del confronto con l’Occidente.

Questo – insieme all’invasione dell’Ucraina – tiene molto impegnato il presidente Putin. Non c’è da stupirsi che il suo diario sia pieno.

Il funerale di Gorbaciov, che sarà aperto al pubblico, si svolgerà nella Sala delle Colonne di Mosca.

Successivamente sarà sepolto nel cimitero cittadino di Novodevichy, accanto alla moglie Raissa, morta nel 1999.

Peskov ha affermato che la cerimonia di Gorbaciov avrebbe “elementi” di un funerale di stato e che lo stato stava aiutando a organizzarlo.

Putin non sarà l’unico assente degno di nota al funerale. Molti dei leader stranieri che avrebbero dovuto partecipare sono attualmente esclusi dal suolo russo, in rappresaglia alle sanzioni occidentali imposte a causa dell’invasione russa dell’Ucraina.

I migliori politici di Stati Uniti, Regno Unito, UE, Giappone e Canada sono tra quelli nell’elenco di esclusione, tra cui il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il primo ministro britannico Boris Johnson, così come i due candidati in lizza per succedergli, Liz Truss e Rishi Sunak.

Vladimir Putin ha espresso le sue condoglianze alla famiglia di Mikhail Gorbaciov (in un breve telegramma). Ha anche deposto fiori alla bara aperta di Gorbaciov.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere