26 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Mosca. Ministero Difesa replica a Trump sul figlio di Biden. Implicato in agenti patogeni in Ucraina

- Advertisement -

AgenPressIl ministero della Difesa russo ha reso pubblico un elenco di persone coinvolte nella creazione di componenti di armi biologiche in Ucraina.

Il capo della forza di protezione dalle radiazioni, chimica e biologica della Russia, Igor Kirillov, ha detto in una conferenza stampa che una delle figure chiave era Robert Pope, il direttore del programma di riduzione delle minacce cooperativo del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti presso la Defense Threat Reduction Agency (nota anche come il programma Nunn-Lugar – TASS).

Ha sottolineato che “nella sua lettera al ministro della Salute Ulana Suprun (cittadina statunitense) Pope ha parlato molto bene delle sue attività”. In particolare ha sottolineato il suo ruolo nel fornire agli specialisti statunitensi l’accesso alle strutture biologiche ucraine e l’inizio degli sforzi per formare un depositario di microrganismi”.

“Il ministero della Difesa russo ha una corrispondenza tra Hunter Biden, il figlio del presidente degli Stati Uniti, con i dipendenti della Defense Threat Reduction Agency americana e gli appaltatori del Pentagono, che conferma il suo ruolo cruciale nel fornire finanziamenti per il lavoro con gli agenti patogeni in Ucraina”, ha aggiunto. “L’esistenza di questo materiale è confermata dai media occidentali”. 

“Il contenuto dei messaggi – ha affermato Kirillov – mostra che Hunter Biden è stato determinante nel fornire opportunità di finanziamento per il lavoro con i patogeni in Ucraina, assicurando finanziamenti per Black & Veach e Metabiota (quest’ultima, una società biotecnologica americana)”.

Proprio ieri l’ex presidente americano Donald Trump aveva chiesto a Vladimir Putin di rendere pubblica qualsiasi informazione dannosa a sua conoscenza sulla famiglia Biden, in particolare su Hunter Biden, il figlio del presidente.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere