07 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Modena. Migliaia di persone al rave party di Halloween. Piantedosi ordina sgombero. Chiuse uscite autostradali

- Advertisement -

AgenPress – Rave party di Halloween a Modena: migliaia di persone, tra cui molti stranieri hanno raggiunto tra la serata di sabato e la notte un capannone abbandonato a nord di della città.

L’evento “Witchtek” stato segnalato da polizia e carabinieri che hanno monitorato la situazione. Per motivi di sicurezza sono state chiuse anche uscite autostradali sull’A22 a Carpi e Campogalliano, Modena Nord e Sud in A1.

Musica e balli sono andati avanti tutta la notte, le persone sono arrivate con camper e auto e l’intenzione è quella di rimanere fino a martedì.

Blocchi stradali, code e traffico in tilt vengono segnalati nella zona a Nord di Modena. Pesa anche la concomitanza con il salone degli sport invernali SkiPass in fiera, in corso da ieri che attira molti visitatori. Disagi in particolare si registrano su via Emilia Ovest e sulla tangenziale con automobilisti in coda. SkiPass fa sapere che l’uscita autostradale Modena Nord è regolarmente aperta. “A causa di un evento in zona una volta usciti dall’autostrada consigliamo di raggiungere la fiera prendendo la tangenziale e uscendo all’uscita 16”.

Il Ministro dell’interno Matteo Piantedosi ha emesso il sequestro immediato e confisca dei mezzi e di tutto il materiale utilizzato per il rave, dando ordine di sgomberare.

“Nuovi e più efficaci strumenti di prevenzione e intervento”, li definisce il Viminale nell’annunciare le nuove disposizioni mentre al prefetto di Modena e al capo della Polizia Giannini è stato intanto chiesto di fermare il raduno in corso dalla notte in Emilia Romagna.

Il sequestro e la confisca di auto, pullman, camion utilizzati per portare migliaia di persone ai rave e di tutto il materiale utilizzato apporterebbe un danno economico consistente ai partecipanti e agli organizzatori dei rave che sarebbero contestualmente denunciati e perseguiti e – secondo Piantedosi – sarebbe un potente deterrente contro l’organizzazione di questi eventi nei confronti dei quali il nuovo ministro dell’Interno annuncia tolleranza zero.

 

 

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere