02 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Missile su Polonia. Duda, nessuna indicazione che si tratti di attacco intenzionale. Probabile difesa ucraina

- Advertisement -

AgenPress – Il presidente polacco Andrzej Duda ha affermato che non vi è “alcuna indicazione” che il missile che è atterrato in Polonia martedì sia stato un “attacco intenzionale” al Paese.

“Non vi è alcuna indicazione che si tratti di un attacco intenzionale alla Polonia. Molto probabilmente, si trattava di un razzo S-300 di fabbricazione russa. Al momento non abbiamo prove che si trattasse di un missile lanciato dalla parte russa”, ha twittato.

Ha aggiunto che c’erano “molte indicazioni” che si trattasse di un missile di difesa aerea ucraino, che “purtroppo è caduto sul territorio polacco”.

L’atterraggio di un missile nella Polonia orientale vicino al confine con l’Ucraina ha segnato la prima volta che un paese della NATO è stato colpito direttamente durante il conflitto. Non si sa chi abbia lanciato il missile, o esattamente da dove sia stato lanciato, anche se le prime valutazioni statunitensi suggeriscono che abbia avuto origine in Ucraina.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere