27 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Meloni ringrazia Mattarella e Draghi. “Anteporremo l’interesse nazionale a quello di parte e di partito”

- Advertisement -

AgenPress –  “Un ringraziamento sincero va al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che nel dare seguito all’indicazione degli italiani non mi ha fatto mancare i suoi preziosi consigli”. Lo afferma il premier Giorgia Meloni intervenendo alla Camera.

“Voglio ringraziare anche il mio predecessore, il presidente Mario Draghi che, tanto a livello nazionale quanto a livello internazionale ha in queste settimane offerto tutta la sua disponibilità perché vi fosse un passaggio di consegne veloce e sereno. Anche se il nuovo governo, per ironia della sorte, è guidato dall’unico partito all’opposizione del suo governo. Si è molto ricamato su questo ma non c’è nulla di strano, così dovrebbe essere sempre, così dovrebbe essere nelle grandi democrazie”.

“E’ una grande responsabilità” per il governo e “per chi quella fiducia deve concederla o negarla. E’ un momento fondamentali della nostra democrazia a cui non dobbiamo assuefarci. Grazie a chi vorrà esprimersi, qualunque sia la scelta che farà”.

“Per noi la celerità è un fatto naturale e doveroso perché la condizione difficilissima del Paese non consente di titubare e di perdere tempo e noi non intendiamo farlo”.

Meloni ha citato i cittadini che “rinunciando al dovere civico sancito nella Costituzione, reputano inutile il loro voto dicendo ‘Tanto decide qualcun altro o si decide nei palazzi’ e purtroppo spesso è stato così negli ultimi 11 anni avendo governi pienamente legittimi ma drammaticamente distanti dalle indicazioni degli elettori. Noi oggi interrompiamo questa grande anomalia italiana con un governo politico e pienamente rappresentativo della volontà popolare”.

“Noi oggi interrompiamo tutto ciò dando vita a un governo pienamente politico, assumendoci tutte le responsabilità: anteporremo l’interesse nazionale a quello di parte e di partito, vogliamo liberare le migliori energie di questo paese e garantire un futuro di maggiore libertà, giustizia, benessere. Se per farlo dovremo scomodare potentati o fare scelte che non possono essere condivise da subito da alcuni cittadini non ci tireremo indietro perché il coraggio non ci difetta. Manterremo gli impegni presi con i cittadini”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere