03 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Manovra. Stanziati 5 mln di per indennizzare i lavoratori fragili impossibilitati a lavorare in smart work

- Advertisement -

AgenPress –  Nella manovra vengono stanziati 5 milioni di euro per indennizzare i lavoratori fragili che hanno visto interrompersi l’erogazione dell’indennità dall’INPS, dopo essere stati messi in malattia perché impossibilitati a lavorare in smart work.

Lo prevede un emendamento presentato dalla Lega, approvato dalla commissione Bilancio del Senato.

“Verrà quindi garantito un contributo di circa 1.000 euro a persona per tutti quei lavoratori fragili che non hanno goduto della relativa indennità – spiega in una nota Luigi Augussori, senatore della Lega e capogruppo in commissione Affari Costituzionali -. Seppur non pienamente risolutivo, questo provvedimento resta importante perché riconosce la validità del principio secondo cui questi lavoratori sono stati ingiustamente privati di un loro diritto di sussistenza e ne attendiamo fiduciosi il vaglio del Parlamento. Era il massimo risultato che è frutto di lunghe trattative con la maggioranza di Governo, sulla quale certamente non avremmo potuto incidere stando all’opposizione. Come Lega terremo ancora alta la guardia sul tema, con coerenza e determinazione”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere