03 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Manovra. Il Governo dimentica i comuni del Belice. Fondi promessi dal viceministro Cancellieri (M5S)

- Advertisement -

AgenPress – “È l’ennesima vergogna che si è perpetrata nei confronti di questo territorio a fronte di un impegno preciso preso dal Governo nella persona del viceministro Cancellieri. Non sono bastate le missioni a Roma e le riunioni; alla fine il Governo si è dimenticato di noi”.

Lo ha detto il coordinatore dei sindaci Nicola Catania, primo cittadino di Partanna, spiegando che nessuna somma stanziata nella legge di bilancio per completare la ricostruzione delle case e delle opere pubbliche nel Belìce.

Il cinquantaquattresimo anniversario del terremoto della Valle – che ricorre il 14 gennaio – sarà sottotono per i sindaci dei 21 comuni.  Per il completamento della ricostruzione necessitano ancora 176 milioni di euro per completare le prime case private e una somma stimata in 150 milioni per le opere pubbliche. 

I 21 sindaci del coordinamento, anche nel rispetto delle normative anti Covid, hanno deciso di rinunciare ad altre forme di manifestazioni di commemorazione. Sono solo due le iniziative alle quali parteciperanno: la riapertura della chiesa madre di Montevago (sabato 15 gennaio, ore 11), distrutta dal sisma del ’68 e la celebrazione della messa, alle 18, presso la chiesa madre di Partanna. A presiederla sarà il vescovo monsignor Domenico Mogavero.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere