07 Ott, 2022

Ultimi Articoli

Maltempo. In Liguria cabine spiaggia sulla linea ferroviaria. Grandine come noci e trombe d’aria nello spezzino

AgenPress – Una violenta mareggiata che si è abbattuta sulla costa tra Chiavari e Sestri Levante, sulla linea Genova-La Spezia, ha trasferito materiali e persino alcune cabine dalle spiagge sulla linea ferrata danneggiando la linea elettrica. Sospesa la circolazione dei treni nel tratto. I tecnici di Rfi sono sul posto e sono stati richiesti i bus per il servizio sostitutivo.

 Chicchi di grandine grossi come noci, vento fino a 120 km all’ora, trombe d’aria e pioggia battente hanno investito tutta la Liguria centrale tra Genova e il Tigullio nella prima mattinata. Sulle alture di Genova sono caduti fino tre cm di pioggia in pochi minuti. In alcune frazioni dello spezzino la grandine ha rotto vetri delle case, distrutto alberi da frutto, orti e coltivazioni.

Tetti scoperchiati e alberi crollati. Attorno alle 10.30 alcune potenti raffiche hanno spazzato la costa e l’entroterra, rendendo necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco che sono tuttora all’opera tra Luni e Porto Venere. Nel capoluogo la Spezia segnalati rami caduti sulle strade, antenne divelte dai palazzi del centro storico e motorini gettati a terra dalla furia degli elementi. Lo spettacolo di questa sera in Piazza Europa è stato annullato. Danni anche agli stabilimenti balneari del golfo e ad altre attività economiche. A Castelnuovo Magra, zona Molicciara, distrutte le vetrate dello spazio culturale Made mentre poco distante, sulla collina ortonovese, arrivano segnalazioni di frane lungo la viabilità locale. A Ortonovo paese, alcuni tetti sono stati scoperchiati: le tegole ricoprono le vie del borgo.

I danni più importanti, al momento, nel Tigullio dove, oltre alla circolazione ferroviaria che risulta ancora sospesa per danni alla rete elettrica e materiali trasportati sui binari, la furia del vento ha fatto cadere alberi e rami sull’Aurelia e sulla A12 tra Recco e Rapallo dove poco dopo le 8 si erano formati 2 km di coda per rami e piccoli tronchi finiti sulla carreggiata, coda ora risolta. A Lavagna vetri e auto danneggiate dalla grandine.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere