08 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Lukashenko. I fascisti moderni nei paesi Nato non sono andati da nessuna parte e non sono morti

- Advertisement -

AgenPress –  “I fascisti moderni nei paesi della NATO non sono andati da nessuna parte, non sono morti. E intendono effettuare uno sciopero attraverso l’Ucraina e la Bielorussia. Questo è il motivo per cui forse, forse anche parzialmente intuitivamente, ho ordinato al ministro della Difesa, il capo di stato maggiore generale, di elaborare un’operazione e coprire completamente il confine occidentale già a febbraio”.

Il presidente della Bielorussia Aleksandr Lukashenko ha rilasciato la dichiarazione durante la cerimonia tenutasi nel Palazzo dell’Indipendenza per onorare i diplomati delle scuole militari e gli ufficiali di alto rango.

 “Anche se la minaccia sembrava essere al confine meridionale. Non abbiamo dormito nemmeno lì, ma abbiamo coperto il confine occidentale. E come puoi vedere questa strategia si rivela giusta diversi mesi dopo. Traiamo le conclusioni pertinenti da questo conflitto in Ucraina. Perché oggi c’è una guerra laggiù. Dio non voglia se questa guerra arriva in Bielorussia. È in questo modo che dovremo proteggere la nostra Patria se laggiù prevarranno i pazzi”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere