07 Dic, 2022

Ultimi Articoli

L’Ucraina chiede alle persone che sono scappate all’estero di non tornare a casa questo inverno

- Advertisement -

AgenPress – L’Ucraina chiede ai suoi cittadini che sono fuggiti dal paese in seguito all’invasione russa di non tornare a casa questo inverno a causa dei continui blackout causati da droni russi e attacchi missilistici sulla rete elettrica.

Martedì il vice primo ministro ucraino Iryna Vereshchuk ha chiesto agli ucraini di “non tornare ancora”. 

“Dobbiamo sopravvivere questo inverno. [Se le persone tornano] la rete elettrica potrebbe guastarsi”.

“Vedi cosa sta facendo la Russia. Tutti lo vedono. Tornare ora significa esporre te stesso, i tuoi figli, i parenti vulnerabili a questo”, ha aggiunto Vereshchuk.

“In primavera mi piacerebbe davvero che lavorassimo insieme per ricostruire la nostra regione di Kharkiv, la regione di Kherson e il resto delle nostre città e insediamenti qui in Ucraina”.

Vereshchuk ha detto di aver capito che la situazione potrebbe peggiorare, ma qualunque cosa accada, “sopravviviamo a questo inverno e poi pensiamo a tutto il resto”.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato martedì a una conferenza internazionale a Berlino che i missili russi e i droni di fabbricazione iraniana hanno “distrutto più di un terzo” del settore energetico ucraino.

Zelensky ha affermato che gli attacchi miravano a “rendere più difficile per noi sopportare questo inverno”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere