29 Nov, 2022

Ultimi Articoli

L’Italia è sempre ai primi posti delle presenze turistiche internazionali

AgenPress. L’Italia è sempre ai primi posti delle presenze turistiche internazionali, rende noto l’Enit. Si registrano crescite da ogni Paese con entrate per 21,3 miliardi di euro (+22,7%  sul 2020; -52,0% sul 2019), con una quota di mercato che è passata al  4,2% dal 3,6% del 2020.
E’ uno dei dati che emerge dalle ricerche Enit su dati Istat, Unwto e Banca d’Italia che saranno al centro di dibattito nei panel dell’Agenzia Nazionale del Turismo al Wtm di Londra dal 7 al 9 novembre 2022.
Sono cinque le regioni in testa alle preferenze dei britannici: Lombardia, Lazio, Toscana, Veneto e Campania.
L’Italia è al quarto posto della scala  globale per entrate da turismo internazionale. Nell’anno sono salite  anche le quote di Spagna (da 3,4% a 5,6%), mentre sono diminuite  quelle degli Usa (da 13,3% a 11,4%) e della Germania (da 4,1% a 3,6%).
Gli arrivi dei primi sette mesi dell’anno hanno  raggiunto il 57% dei livelli pre-pandemia. Rispetto invece allo stesso periodo del 2021, nel periodo gennaio-luglio 2022 gli arrivi di turisti internazionali sono quasi triplicati (+172%).
L’evento di Londra è considerato uno dei più importanti per il  settore turistico e l’Agenzia Nazionale del Turismo si promuoverà con  uno stand di oltre 1700 mq in partnership con le Regioni italiane.
- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere