01 Feb, 2023

Ultimi Articoli

L’Argentina è campione del mondo. La Francia battuta ai rigori. Una notte d’oro per Messi

- Advertisement -

AgenPress – L’Argentina ha vinto i Mondiali 2022. In finale ha superato 7-5 dopo i calci di rigore. I tempi regolamentari si erano conclusi sul punteggio di 2-2, i supplementari 3-3.

“E’ stata una partita di grande sofferenza, lo sapevamo: non siamo riusciti a controllare la partita come dovevamo. Ma per diventare campione del mondo devi soffrire”. In lacrime, Emiliano Martinez celebra la serata che ha incoronato l’Argentina campione del mondo e lui eroe della serata, con la parata sul rigore finale di Coman. “Quando siamo andati ai rigori finali – ha detto il portiere dell’Albiceleste – ho detto ai miei compagni di rimanere sereni, perché un paio li avrei presi.”

Messi realizza il suo sogno ed emula Maradona. In finale la Francia è stata sconfitta 3-2 al termine di una partita splendida chiusa dopo i tempi supplementari. I gol sono stati segnati nel primo tempo da Messi su rigore e da Angel Di Maria. Poi nella ripresa la Francia si è scossa e nell’arco di un paio di minuti ha realizzato due gol con Mbappé. Ai supplementari segnano ancora Messi e Mbappé su rigore. Il francese è il capocannoniere di Qatar 2022. Si va ai rigori. Vince l’Argentina. Sbagliano Coman e Tchoumani. Terzo titolo per la Seleccion. La Francia non riesce a fare il bis, che resta un tabù da oltre sessant’anni.

La folla gremita allo stadio Lusail è stata dominata domenica dai tifosi argentini, oltre a molti tifosi altrimenti neutrali che hanno dato il loro peso dietro La Albiceleste nella speranza di vedere il grande calcio Lionel Messi finalmente issare il trofeo della Coppa del Mondo.

Non sono rimasti delusi. La partita di domenica in Qatar si è conclusa in gloria per Messi, rappresentando il degno culmine della sua straordinaria carriera.

Messi ha aperto le marcature con un calcio di rigore nel primo tempo, entrando nella storia come primo giocatore a segnare in ogni fase del torneo.

Ha segnato di nuovo nel secondo tempo supplementare, sostenendo un’Argentina scioccata che stava ancora vacillando dopo la rimonta fulminea della Francia.

E quando tutta la pressione era sul 35enne durante i calci di rigore, il veterano esausto ha depositato con freddezza la palla in fondo alla rete.

Non molto tempo dopo, il talismano dell’Argentina festeggiava con i suoi compagni di squadra e teneva in alto un trofeo della Coppa del Mondo che lo ricordava durante una carriera leggendaria.

La sublime prestazione finale ha portato Messi nella posizione di favorito per il Pallone d’oro, che viene assegnato al miglior giocatore del torneo.

È difficile immaginare un modo migliore per coronare la carriera in Coppa del Mondo di un uomo che molti considerano il più grande di tutti i tempi.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere