06 Dic, 2022

Ultimi Articoli

L’Afghanistan è stato rimosso come membro della Media Freedom Coalition (MFC). Lo era diventato nel 2020

- Advertisement -

AgenPress – “L’Afghanistan è diventato un paese membro dell’MFC nel gennaio 2020, quando il governo del presidente Ashraf Ghani si è impegnato nell’impegno globale per la libertà dei media”, ha affermato MFC. “Tutti i paesi membri di MFC si sono impegnati a rispettare e sostenere il Global Pledge e sono ritenuti responsabili dai membri se non lo fanno”.

Il Ministero dell’Informazione e della Cultura (MoIC) ha reagito alla decisione dell’MFC, affermando che la decisione non è stata presa sulla base dei fatti.

“Non credo che questa organizzazione sarebbe molto importante e non è nemmeno famosa. Ma chiediamo ancora a tutte le parti di prendere le loro decisioni sulla base dei fatti”, ha affermato Mahajar Farahi, viceministro dell’Informazione e della Cultura.

Nel frattempo, alcune organizzazioni di supporto ai media hanno affermato che la comunità internazionale dovrebbe sostenere la famiglia dei media afgani.

“È necessario che la comunità internazionale sostenga i giornalisti, in modo che i giornalisti possano svolgere le loro attività in questo paese”, ha affermato Masroro Lutfi, capo dell’Unione dei giornalisti dell’Afghanistan.

“Nella situazione attuale, è positivo che tali organizzazioni rimuovano l’Afghanistan”, ha detto Abdul Rahim Asim, giornalista.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere