01 Feb, 2023

Ultimi Articoli

La Cina invia 39 aerei da guerra e 3 navi verso Taiwan in 24 ore. Prosegue la persecuzione militare

- Advertisement -

AgenPress  – L’esercito cinese ha inviato 39 aerei e tre navi verso Taiwan in una dimostrazione di forza di 24 ore diretta contro l’isola, ha detto giovedì il ministero della Difesa di Taiwan.

La persecuzione militare della Cina nei confronti dell’autogoverno Taiwan, che sostiene essere il proprio territorio, si è intensificata negli ultimi anni e l’Esercito popolare di liberazione del Partito Comunista ha inviato aerei o navi verso l’isola quasi ogni giorno.

Tra le 6:00 di mercoledì e le 6:00 di giovedì, 30 aerei cinesi hanno attraversato la mediana dello Stretto di Taiwan, un confine non ufficiale una volta tacitamente accettato da entrambe le parti, secondo il Ministero della Difesa Nazionale di Taiwan.

Quegli aerei hanno volato a sud-ovest dell’isola e poi orizzontalmente fino al lato sud-est prima di raddoppiare indietro, secondo un diagramma degli schemi di volo fornito da Taiwan. Tra gli aerei c’erano 21 caccia J-16, 4 bombardieri H-6 e due aerei di allerta precoce.

Taiwan ha affermato di aver monitorato le mosse cinesi attraverso i suoi sistemi missilistici terrestri, nonché sulle proprie navi della marina.

L’esercito cinese ha tenuto grandi esercitazioni militari ad agosto in risposta alla visita del presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi a Taiwan. Pechino considera le visite di governi stranieri sull’isola come un riconoscimento de facto dell’isola come indipendente e una sfida alla rivendicazione della sovranità della Cina.

Nelle sue più grandi esercitazioni militari mirate a Taiwan da decenni, la Cina ha navigato navi e ha fatto volare regolarmente aerei attraverso la mediana dello stretto e ha persino lanciato missili sulla stessa Taiwan che sono finiti per atterrare nella zona economica esclusiva del Giappone.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere