09 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Kiev. Primo ministro britannico Rishi Sunak annuncia un pacchetto di difesa aerea da 60 mln di dollari

- Advertisement -

AgenPress – Il primo ministro britannico Rishi Sunak ha annunciato sabato un pacchetto di difesa aerea da 60 milioni di dollari per l’Ucraina durante la sua prima visita a Kiev., secondo Downing Street. 

Durante il suo incontro con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, Sunak “ha confermato che il Regno Unito fornirà un nuovo importante pacchetto di difesa aerea per aiutare a proteggere i civili ucraini e le infrastrutture nazionali critiche da un’intensa raffica di attacchi russi”, secondo un comunicato stampa di Downing Street. 

“Il pacchetto di aiuti alla difesa da 50 milioni di sterline comprende 125 cannoni antiaerei e tecnologia per contrastare i micidiali droni forniti dall’Iran, tra cui dozzine di radar e capacità di guerra elettronica anti-drone”, continua la dichiarazione. 

Sunak ha deposto fiori in un memoriale per i caduti in guerra dell’Ucraina e ha acceso una candela in un memoriale per le vittime della carestia dell’Holodomor degli anni ’30.

Il primo ministro ha anche incontrato i primi soccorritori ucraini che hanno raccontato il loro “lavoro straziante” salvando i sopravvissuti dalle macerie e combattendo gli incendi causati da attacchi aerei e colpi di mortaio russi.  

“È profonda sofferenza essere a Kiev oggi e avere l’opportunità di incontrare coloro che stanno facendo così tanto, e pagando un prezzo così alto, per difendere i principi di sovranità e democrazia”, ​​ha detto Sunak, secondo la dichiarazione. 

Ha espresso il suo orgoglio per il fatto che il Regno Unito sia “stato con l’Ucraina sin dall’inizio”, affermando che la sua visita ha significato l’impegno del Regno Unito a “continuare a stare con l’Ucraina, mentre combatte per porre fine a questa barbara guerra e portare una pace giusta”.

Oltre al pacchetto di difesa aerea, Sunak ha anche impegnato 14 milioni di dollari (12 milioni di sterline) in finanziamenti per la risposta all’Ucraina del Programma alimentare mondiale e 5 milioni di dollari (4 milioni di sterline) per la risposta all’Ucraina dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni. 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere