08 Dic, 2022

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /home/ylnitcpg/public_html/wp-content/plugins/td-cloud-library/state/single/tdb_state_single.php on line 315

Ultimi Articoli

Kiev, Bielorussia potrebbe invaderci stasera. Lukashenko, l’Ucraina voleva attaccare Minsk

- Advertisement -

AgenPress – La Bielorussia potrebbe attaccare l’Ucraina oggi alle 21 ora locale (le 20 in Italia). Lo annuncia il Centro ucraino per le comunicazioni strategiche e la sicurezza delle informazioni, spiegando che “secondo i dati preliminari, le truppe bielorusse potrebbero essere coinvolte nell’invasione l’11 marzo alle 21”. Secondo Kiev l’invasione sarebbe la risposta di Minsk al presunto raid aereo partito dall’Ucraina e che, secondo Kiev, sarebbe stato pianificato dalla Russia. Il ministero della Difesa bielorusso ha già smentito l’attacco con un comunicato ufficiale.

L’annuncio arriva dopo un incontro tra il presidente russo Vladimir Putin e il leader bielorusso Alexander Lukashenko a Mosca, e funzionari ucraini hanno avvertito che alle truppe bielorusse potrebbe essere ordinato di attraversare il confine venerdì notte.

“Secondo i dati preliminari, le truppe bielorusse potrebbero essere coinvolte in un’invasione l’11 marzo alle 21:00 (19:00 GMT)”, ha affermato in una nota il centro, istituito sotto il ministero della Cultura e della politica dell’informazione.

Funzionari hanno affermato che Putin potrebbe ordinare bombardieri russi lanciati dal territorio ucraino per bombardare obiettivi in ​​Bielorussia, dando a Lukashenko un pretesto con cui lanciare un’invasione.

Il ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov ha affermato che l’attacco è stato un tentativo di “costringere l’attuale leadership della Bielorussia a entrare in guerra contro l’Ucraina”, che secondo Lukashenko al termine del colloquio con Vladimir Putin ha detto “che avrebbe voluto attaccare la Bielorussia se non fosse stato per l’attacco preventivo della Russia”. Il presidente poi afferma che: Non c’è nemmeno un soldato bielorusso e nemmeno un proiettile bielorusso in terra ucraina.”

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere