09 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Israele. Il ritorno di Benjamin Netanyahu. Yair Lapid lo chiama per congratularsi della vittoria elettorale

- Advertisement -

AgenPress – L’ex primo ministro Benjamin Netanyahu ha vinto le elezioni israeliane di questa settimana, i risultati finali hanno mostrato giovedì, aprendogli la strada per tornare al potere.

Il blocco dei partiti che sostengono Benyamin Netanyahu ha ottenuto 64 seggi sui 120 della Knesset secondo i dati definitivi (ma ancora non ufficiali) delle elezioni legislative del primo novembre. Il primo partito è il Likud con 32 seggi, seguito dai centristi di Yair Lapid con 24 seggi, e da Sionismo religioso con 14 seggi che diventa così il terzo partito in ordine di grandezza.

Il primo ministro uscente Yair Lapid, ha chiamato Benjamin Netanyahu per congratularsi per la vittoria elettorale.

Lapid, che è stato primo ministro ad interim negli ultimi quattro mesi, ha fatto l’annuncio poco prima della pubblicazione dei risultati finali che mostrano Netanyahu che si assicura la maggioranza parlamentare con i suoi alleati religiosi e ultranazionalisti.

Netanyahu prevede di formare il governo più di destra della storia del paese quando prenderà il potere, probabilmente nelle prossime settimane.

“Lo stato di Israele viene prima di ogni considerazione politica. Auguro a Netanyahu successo, per il bene del popolo di Israele e dello stato di Israele”, ha detto Lapid in una nota, aggiungendo che il primo ministro aveva incaricato il suo ufficio di prepararsi per una “transizione organizzata di potere”.

Netanyahu è stato rimosso dall’incarico la scorsa estate da una coalizione eterogenea che ha formato un cosiddetto “governo del cambiamento”. Le lotte intestine portarono alla sua caduta un anno dopo, rimandando l’elettorato alle cabine elettorali.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere