03 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Inps. Nel 2022 con inflazione aumento spesa pensioni 24 mld. Nel 2021 spesa 312 miliardi, +1,55%

- Advertisement -

AgenPress – L’aumento dell’inflazione nel 2022 con una crescita dei prezzi che a fine anno potrebbe assestarsi sull’8% potrebbe pesare sulla spesa per pensioni dell’Inps nel 2023 per 24 miliardi.

E’ quanto rileva l’Inps nel Rapporto annuale. L’Inps spiega che sulla base dei dati al primo gennaio 2020 (quindi senza calcolare lo shock della pandemia e della guerra) il disavanzo patrimoniale dell’Istituto potrebbe arrivare a 92 miliardi nel 2029. “Non esiste un problema di sostenibilità  ma c’è un warning. Ci vuole crescita economica e produttività per un sistema in equilibrio”.

I pensionati a fine dicembre 2021 erano 16 milioni per un importo lordo complessivo di quasi 312 miliardi (+1,55% sul 2020), si legge ancora. Sebbene le donne siano il 52% del totale (8,3 milioni a fronte di 7,7 milioni di uomini), percepiscono solo il 44% dei redditi pensionistici ovvero 137 miliardi di euro contro i 175 miliardi dei maschi. L’importo medio mensile dei redditi percepiti dagli uomini – si legge “è superiore a quello delle donne del 37%”. Se in media i pensionati percepiscono 1.620 euro al mese le donne hanno 1.374 euro, oltre 500 in meno degli uomini (1.884).

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere