05 Feb, 2023

Ultimi Articoli

Influenza del cammello, l’epidemiologo Ciccozzi: “Improbabile passaggio da uomo a uomo”

- Advertisement -

AgenPress. “Il cammello è il serbatoio quindi la trasmissione dal cammello all’uomo è abbastanza semplice se si beve del latte crudo di cammello e le mani si imbrattano con le sue urine e poi si mettono negli occhi, in bocca ecc. Il passaggio di infezione da persona a persona è veramente poco probabile.

Quindi io non vedo come persone che sono andate allo stadio possano essersi prese quel tipo di coronavirus”, così il prof. Massimo Ciccozzi, epidemiologo del Campus Bio-Medico di Roma, intervenuto su Cusano Italia Tv durante il programma “Dritti al punto” condotto da Roberta Feliziani.

“La letalità è alta: 33-34%. Estremamente alta se pensiamo che il nostro coronavirus è 0.04%. ma è difficile il passaggio da uomo a uomo. Gli unici casi fino ad oggi, quei sei casi del 2022 che ci sono stati, cinque erano infezioni primarie cioè dal cammello all’uomo.

Si può passare da persona a persona ma a livello familiare quini di un contatto continuo e diretto, in luoghi molto stretti. E anche dal personale sanitario che curano le persone che hanno il mers”, ha aggiunto Ciccozzi.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere