29 Nov, 2022

Ultimi Articoli

India. Crolla un ponte, centinaia di persone precipitano nel fiume, decine di morti

- Advertisement -

AgenPress – Almeno 60 persone sono morte dopo il crollo di un ponte nello stato occidentale indiano del Gujarat, affermano i funzionari.

Centinaia di persone sono  precipitate nel fiume Macchu nella città di Morbi. Le riprese locali mostrano i sopravvissuti appesi al ponte sospeso parzialmente sommerso.

Al momento del crollo sul ponte c’erano fino a 400 persone e la struttura era stata riaperta appena pochi giorni fa dopo delle riparazioni.

Il valico di epoca coloniale lungo 230 metri (754 piedi) fu costruito durante il dominio britannico dell’India nel 19° secolo.

I video mostrano scene di caos mentre gli spettatori sulle rive del fiume tentano di salvare coloro che sono rimasti intrappolati nell’acqua al calare dell’oscurità.

Un altro video mostra persone che si arrampicano sui resti di rete del ponte per sfuggire all’acqua.

Il ponte sospeso, localmente noto come Julto Pool, è una popolare attrazione turistica della zona. Sul posto sono intervenuti i soccorritori delle zone limitrofe per aiutare i soccorsi.

Il primo ministro indiano Narendra Modi, che si trova nel suo stato natale del Gujarat per una visita di tre giorni, si è detto “profondamente addolorato per la tragedia”.

Modi ha annunciato un risarcimento per i feriti, così come per i parenti più prossimi di coloro che sono morti.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere