26 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Green Pass. Galli, E’ “una scelta politica che viene imposta invece di imporre l’obbligo vaccinale”

- Advertisement -

AgenPress – Il governo ha scelto di imporre il Green Pass anziché l’obbligo vaccinale. E’ stata una scelta politica. Questa di fatto è la sintesi estrema di quello che è successo”.

Così Massimo Galli, già primario del reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano, alla trasmissione di Canale 5 ‘Mattino Cinque News’.

“Credo che, moltissime persone in questo Paese  abbiano fatto regolarmente tutte quante le vaccinazioni che dovevano fare e abbiano preso tutte le precauzioni che potevano prendere. Alla fine dei conti, mi domando se queste persone non siano di fatto garantite dal green pass, che tra l’altro è un’idea europea tanto è vero che ci sono state indicazioni da parte dell’Europa per una sua proroga piuttosto a lungo termine; garantite dal fatto che comunque le persone hanno il massimo possibile di immunizzazione perché sono persone che comunque hanno meno probabilità di essere infettate e di diventare diffusori potenziali del virus”.

Galli, inoltre, mette in guardia perché, spiega, “questo virus ci ha gratificato nel tempo di ben tre nuove varianti altamente diffusive in grado di sostituirsi l’una con l’altra perché la successiva era più diffusiva della precedente nell’arco di meno di 12 mesi. Questo vuol dire che non siamo in una situazione in cui possiamo garantire al cento per cento che la storia sia chiusa, in termini di evolutività del virus. Questo significa che, tutto sommato, il mantenimento di un controllo ha un suo senso, poi la scelta, da questo punto di vista, è politica”.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere