06 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Gb. Liz Truss fa retromarcia su taglio tasse ai più ricchi

- Advertisement -

AgenPress –   “È chiaro che la rimozione dell’aliquota fiscale del 45% ha messo in ombra la nostra missione di affrontare le difficoltà del nostro Paese. Per questo motivo, vi annuncio che non lo porteremo avanti”, ha twittato il Ministro delle Finanze Kwasi Kwarteng. Abbiamo capito, abbiamo ascoltato. Questo ci permetterà di concentrarci sull’attuazione degli elementi chiave del nostro piano di crescita. In primo luogo, il tetto ai prezzi dell’energia”.

Liz Truss, insediatasi all’inizio di settembre, e il suo Cancelliere dello Scacchiere Kwasi Kwarteng avevano annunciato il 23 settembre un massiccio pacchetto di sostegno energetico per le famiglie, accompagnato da ingenti tagli fiscali. Il taglio dell’imposta sul reddito per la fascia più alta, che sarebbe stata ridotta dal 45% al 40%, è stata oggetto di aspre polemiche, in quanto accusato di favorire i più abbienti nel bel mezzo della crisi del costo della vita nel Regno Unito. Sono stati annunciati anche altri tagli fiscali, tra cui l’abolizione degli aumenti dell’imposta sulle società e dei contributi sociali e la sospensione dei prelievi ambientali.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere