07 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Energia. Meloni, ok a primi 9,1 mld contro caro bollette. Aumenti rateizzati tra 12 e 36 rate

- Advertisement -

AgenPress – “La misura principale è sull’energia. Con il decreto energia stanziamo i primi 9,1 miliardi di euro destinati prevalentemente a dare immediata risposta a famiglie e imprese” per il caro bollette, attraverso la “proroga dei provvedimenti esistenti e con nuove norme”. Lo ha detto la premier Giorgia Meloni in conferenza stampa parlando del Cdm di ieri.

“Ci sono aiuti alle imprese per il caro bollette che riguardano la proroga del credito di imposta. Poi per i consumi di energia fino al 31 marzo 2023 consentiamo una rateizzazione degli aumenti rispetto all’anno precedente per un minimo di 12 e un massimo di 36 rate e coperta da garanzia statale Sace”.

“C’è una norma che noi interpretiamo a sostegno del pagamento dei prezzi dell’energia e cioè l’estensione dei fringe benefit che il datore può aggiungere in busta paga che è esentasse e che è una sorta di tredicesima detassata per aiutare i lavoratori a pagare le bollette. è una misura importante”.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere