10 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Emirati Arabi Uniti lanciano programma ferroviario, collegherà 11 città. Il più grande sistema integrato per il trasporto di merci e passeggeri

- Advertisement -

AgenPress – Alla presenza di dello Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum , Vice Presidente, Primo Ministro e Sovrano di Dubai, e dello  Sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan , Principe Ereditario di Abu Dhabi e Vice Comandante Supremo delle Forze Armate degli Emirati Arabi Uniti, il governo degli Emirati Arabi Uniti ha annunciato il lancio del Programma Ferrovie degli Emirati Arabi Uniti, il più grande sistema integrato per il trasporto di merci e passeggeri in tutto il paese.

Il programma costituisce una strategia integrata per il settore ferroviario negli Emirati Arabi Uniti per i prossimi decenni, poiché include una rete nazionale di progetti ferroviari che collegano gli emirati e le città chiave del paese. La prima fase di Etihad Rail è pienamente operativa dal 2016, con opportunità di espansione oltre i confini degli Emirati Arabi Uniti.

Il programma delle ferrovie degli Emirati Arabi Uniti rientra nei “Progetti degli anni ’50”, una serie di progetti di sviluppo ed economici che mirano ad accelerare lo sviluppo degli Emirati Arabi Uniti, trasformarlo in un hub completo in tutti i settori e stabilire il suo status di destinazione ideale per talenti e investitori.

Il programma delle ferrovie degli Emirati Arabi Uniti è stato lanciato durante un evento speciale che celebra i progetti dei 50, tenutosi all’EXPO 2020 di Dubai.

L’evento ha evidenziato gli obiettivi del programma e le fasi del progetto “Etihad Rail”, che collega Ghuwaifat al confine con l’Arabia Saudita al porto di Fujairah sulla costa orientale.

Lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum ha dichiarato: “L’Etihad Rail è il più grande progetto per consolidare la forza dell’unione per i prossimi cinquant’anni. Collegherà 11 città e regioni chiave negli Emirati Arabi Uniti”.

 “L’infrastruttura degli Emirati Arabi Uniti è tra le migliori al mondo e Etihad Rail migliorerà ulteriormente l’eccellenza degli Emirati Arabi Uniti nel campo della logistica. Il progetto è in linea con la politica ambientale degli Emirati Arabi Uniti e ridurrà le emissioni di carbonio di 70 -80 per cento,”.

Mohamed bin Zayed Al Nahyan ha dichiarato: “Il programma delle ferrovie nazionali riflette il vero significato dell’integrazione nel nostro sistema economico nazionale, poiché vediamo la più grande partnership tra entità governative a livello federale e locale. Viene a supportare una visione nazionale per collegare i centri chiave dell’industria e della produzione del paese, aprire nuove rotte commerciali e facilitare il movimento della popolazione, creando l’ambiente di lavoro e di vita più sviluppato nella regione”.

Per lo sceicco Theyab bin Mohamed bin Zayed Al Nahyan, presidente della corte del principe ereditario di Abu Dhabi e presidente di Etihad Rail, h il programma delle ferrovie degli Emirati Arabi Uniti è una pietra miliare nel settore del trasporto su strada e una vera riflessione su “I principi del 50′.

Qualifica e formazione dei quadri nazionali Shadi Malak, amministratore delegato di Etihad Rail, ha affermato che Etihad Rail è gestito da talenti degli Emirati che possiedono un’esperienza eccezionale acquisita durante le fasi uno e due, sottolineando che il programma delle ferrovie degli Emirati Arabi Uniti fornisce più di 9.000 posti di lavoro entro il 2030.

Malak ha aggiunto che i Rail Passenger Services miglioreranno il sistema di trasporto negli Emirati Arabi Uniti consentendo ai passeggeri di viaggiare da Abu Dhabi a Dubai in 50 minuti e da Abu Dhabi a Fujairah in 100 minuti.

Kholoud Al Mazrouei, vicedirettore del progetto di Etihad Rail, ha affermato che Etihad Rail supporta il sistema di trasporto pubblico negli Emirati Arabi Uniti, sottolineando che i traguardi chiave vengono raggiunti durante la fase attuale, incluso il trasporto di oltre 30 milioni di tonnellate di zolfo granulato (l’equivalente di circa 2,8 milioni di viaggi in camion).

Il programma ferroviario degli Emirati Arabi Uniti mira a sviluppare un sistema di trasporto stradale sostenibile che supporti gli sforzi di sviluppo economico in tutti i settori, compresi l’ambiente, l’industria e il turismo. Il programma mira anche a collegare gli emirati degli Emirati Arabi Uniti e fornire un sistema di trasporto affidabile.

Gli investimenti del programma ferroviario degli Emirati Arabi Uniti ammontano a 50 miliardi di AED, il 70% dei quali destinati al mercato locale. Il programma contribuisce a fornire oltre 9.000 posti di lavoro nel settore ferroviario e a sostenere i settori entro il 2030.

Il programma contribuisce a ridurre il 70-80% delle emissioni di carbonio nei prossimi 50 anni, una mossa che supporta gli sforzi degli Emirati Arabi Uniti per preservare l’ambiente e raggiungere il suo obiettivo di neutralità del carbonio.

Il programma ferroviario degli Emirati Arabi Uniti comprende tre progetti chiave; il primo progetto è il Freight Rail, che include i servizi di trasporto merci di Etihad Rail.

Il secondo progetto è il Rail Passenger Services che mira a collegare 11 città con gli Emirati Arabi Uniti da Al Sila a Fujairah. A una velocità di 200 km/h, Rail Passenger collegherà 11 città degli Emirati Arabi Uniti, dove i passeggeri potranno viaggiare da Abu Dhabi a Dubai in 50 minuti e da Abu Dhabi a Fujairah in 100 minuti.

Entro il 2030, si prevede che il numero di passeggeri supererà i 36,5 milioni all’anno.

Il terzo progetto è il servizio di trasporto integrato, in cui verrà istituito un centro di innovazione per garantire l’integrazione delle soluzioni di trasporto intelligenti. Una rete di metropolitana leggera sarà collegata al Rail Passenger System per facilitare il trasporto all’interno delle città degli Emirati Arabi Uniti.

Inoltre, saranno sviluppate anche applicazioni e soluzioni intelligenti per consentire la pianificazione e la prenotazione di viaggi, l’integrazione di operazioni logistiche, servizi portuali e doganali e la fornitura di soluzioni logistiche integrate.

Il programma ferroviario degli Emirati Arabi Uniti crea enormi opportunità economiche pari a 200 miliardi di AED; i benefici stimati della riduzione delle emissioni di carbonio ammontano a 21 miliardi di AED, la manutenzione stradale a 8 miliardi di AED, oltre a ottenere benefici turistici stimati in 23 miliardi di AED nei prossimi 50 anni, mentre i benefici pubblici sull’economia degli Emirati Arabi Uniti raggiungeranno i 23 miliardi di AED.

Lo Stage One (l’attività commerciale) di Etihad Rail è iniziato nel gennaio 2016. Etihad Rail ha trasportato oltre 30 milioni di tonnellate di zolfo granulato (l’equivalente di circa 2,8 milioni di viaggi in camion).

La fase due della costruzione è stata avviata nel 2018, dove il 70 percento è stato raggiunto in meno di 24 mesi nonostante le sfide presentate dalla pandemia di COVID-19. Etihad Rail ha continuato ad andare avanti e completare il progetto secondo i suoi obiettivi chiaramente definiti e un piano di lavoro completo.

180 entità hanno collaborato e sono stati emessi più di 40mila documenti ufficiali. 27mila persone lavorano in più di 3.000 cantieri in tutto il Paese raggiungendo 76 milioni di ore lavorative.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere