27 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Elon Musk completa l’accordo per l’acquisizione di Twitter con 44 mld di dollari. “L’uccello è libero”

- Advertisement -

AgenPress – L’uomo più ricco del mondo, Elon Musk, ha completato la sua acquisizione di Twitter da 44 miliardi di dollari (38,1 miliardi di sterline), secondo i media statunitensi e un investitore dell’azienda.

Ha twittato “l’uccello è libero”, in  riferimento alla chiusura dell’accordo. In un tweet, Musk ha affermato di non aver acquistato l’azienda “per fare più soldi. L’ho fatto per cercare di aiutare l’umanità, che amo”.

Musk ha licenziato il CEO Parag Agrawal e altri due dirigenti, secondo due persone che hanno familiarità con la decisione. Twitter ha rifiutato di commentare.

La chiusura dell’accordo rimuove una nuvola di incertezza che aleggia sull’attività, sui dipendenti e sugli azionisti di Twitter per gran parte dell’anno . Dopo aver inizialmente accettato di acquistare la società ad aprile, Musk ha passato mesi a tentare di uscire dall’accordo, prima citando preoccupazioni sul numero di robot sulla piattaforma e successivamente accuse sollevate da un informatore della società.

Completando l’accordo, Musk e Twitter hanno evitato un processo originariamente previsto per l’inizio di questo mese. Ma l’acquisizione di Musk e l’immediato licenziamento di alcuni dei suoi massimi dirigenti sollevano ora una serie di nuove domande per il futuro della piattaforma dei social media e per i molti angoli della società che ne sono stati colpiti. Musk giovedì ha anche licenziato il CFO Ned Segal e il capo della politica Vijaya Gadde , secondo le due fonti.

Musk ha affermato che intende ripensare le politiche di moderazione dei contenuti di Twitter al servizio di un approccio più massimalista alla “libertà di parola”. Il miliardario ha anche affermato di non essere d’accordo con la pratica di Twitter di ban permanenti per coloro che violano ripetutamente le sue regole, sollevando la possibilità che un certo numero di utenti controversi e precedentemente bannati possano riemergere sulla piattaforma.

Forse più immediatamente, molti staranno a guardare per vedere quanto presto Musk potrebbe consentire all’ex presidente Donald Trump di tornare sulla piattaforma, come ha precedentemente affermato che avrebbe fatto. A seconda dei tempi, una mossa del genere potrebbe avere importanti implicazioni per le imminenti elezioni di medio termine negli Stati Uniti, così come per la campagna presidenziale del 2024. 

All’inizio di questa settimana, Musk ha visitato la sede di Twitter di San Francisco per incontrare i dipendenti. Ha anche pubblicato una lettera aperta agli inserzionisti di Twitter , dicendo che non vuole che la piattaforma diventi un “paesaggio infernale in cui tutto può essere detto senza conseguenze”.

L’acquisizione promette anche di estendere l’influenza di Musk. Il miliardario possiede già, supervisiona o ha partecipazioni significative in società che sviluppano automobili, razzi, robot e Internet satellitare, nonché iniziative più sperimentali come gli impianti cerebrali. Ora controlla una piattaforma di social media che modella il modo in cui centinaia di milioni di persone comunicano e ricevono le loro notizie.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere