08 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Eitan. Procura Generale Milano chiede di estradare in Italia nonno materno e autista

- Advertisement -

AgenPress – La Procura generale di Milano, guidata da Francesca Nanni, a cui è stata inoltrata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip di Pavia a carico di Shmuel Peleg e del suo “aiutante” Gabriel Alon Abutbul sul caso del rapimento di Eitan, l’ha già trasmessa al ministero della Giustizia con “richiesta di estradizione” da Israele verso l’Italia del nonno materno del piccolo e dell’autista.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 30 ottobre dal gip di Pavia, è stata trasmessa ieri dai pm pavesi alla Procura generale.

La procuratrice generale Francesca Nanni e il sostituto pg Laura Gay hanno effettuato, come da prassi, una verifica formale sui requisiti dell’ordinanza ai fini dell’estradizione e hanno poi trasmesso gli atti con richiesta di estradizione al Ministero della Giustizia. Ministero che deve, poi, inoltrare il mandato d’arresto internazionale con richiesta di estradizione al ministero della giustizia israeliano, che dovrà valutare l’istanza delle autorità italiane.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere