05 Ott, 2022

Ultimi Articoli

È morta Olivia Newton-John, aveva 73 anni. Era malata di cancro al seno. “Ogni giorno è una benedizione”

AgenPress – L’attrice Olivia Newton-John è morta all’età di 73 anni. Lo ha annunciato il marito in una nota sottolineando che l’artista è deceduta “serenamente nella suo ranch nel sud della California, circondata da familiari e amici”. Era malata di cancro al seno, per oltre 30 anni.

È “morta pacificamente questa mattina nel suo ranch nel sud della California, circondata da familiari e amici”, afferma una dichiarazione pubblicata lunedì sul suo Facebook.

“Chiediamo a tutti per favore di rispettare la privacy della famiglia in questo momento molto difficile.

“Olivia è stata un simbolo di trionfi e speranza per oltre 30 anni condividendo il suo viaggio con il cancro al seno”, afferma la dichiarazione. “La sua ispirazione curativa e la sua esperienza pionieristica con la medicina delle piante continuano con il Fondo della Fondazione Olivia Newton-John, dedicato alla ricerca sulla medicina delle piante e sul cancro”.

La sua famiglia ha chiesto che tutte le donazioni possano essere fatte in sua memoria all’Olivia Newton-John Foundation Fund.

Lascia la figlia di 36 anni, Chloe Lattanzi.

Indimenticabile nel 1978 la magistrale interpretazione nel film Grease accanto a John Travolta.

In una intervista al Guardian aveva dichiarato quanto fosse importante mantenere un approccio positivo nei confronti della malattia: “Penso che sia molto importante mantenere quel messaggio positivo nella testa. Sai, se hai un momento difficile la musica è sempre un grande guaritore. Se pensi: “Povero me” o “Sono malato”, allora starai male. Penso che ogni giorno sia una benedizione. Non sai mai quando il tuo tempo è finito; abbiamo tutti un tempo limitato su questo pianeta e dobbiamo solo esserne grati. Non so cosa sarei adesso, senza. Lo vedo come il viaggio della mia vita. Mi ha dato scopo e intenzione e mi ha insegnato molto sulla compassione. È stato un regalo. Non lo auguro a nessuno, ma per me è stato importante nella mia vita”.

Si ammalò di cancro per la prima volta nel 1992 e di nuovo nel maggio 2017, aveva rivelato che stava combattendo il cancro al seno allo stadio 4 nell’ottobre 2021, ma ha condiviso che stava gestendo il dolore con la marijuana medica.

Le è stato diagnosticato un cancro per la terza volta nel settembre 2018.

Newton-John è nata in Inghilterra il 26 settembre 1948 da un ufficiale dell’MI5 Brinley “Bryn” Newton-John e Irene Helene Born. Olivia aveva un fratello maggiore, Hugh, e una sorella maggiore, Rona.

La famiglia si trasferì a Melbourne, in Australia, quando Olivia aveva sei anni.

Quando aveva solo 14 anni, Newton-John si unì a un gruppo di ragazze, esibendosi in luoghi locali e occasionalmente alla TV australiana, dove vinse un concorso per talenti in Gran Bretagna.

Il suo primo singolo, “Til You Say You’ll Be Mine”, è stato pubblicato nel 1966 su Decca Records. Ha girato i nightclub europei con Pat Carroll come un duetto chiamato Pat e Olivia fino alla scadenza del visto di Carroll, costringendola a tornare in Australia.

“Ci rivedremo ancora lungo il cammino e saremo di nuovo uniti, di nuovo insieme. Sono sempre stato tuo dal primo momento in cui ti ho vista e lo sarò sempre. Il tuo Danny, il tuo John”. Si chiude con queste parole il ricordo, commovente, di Olivia Newton-John che John Travolta ha affidato ai suoi profili social dopo la scomparsa a 73 dell’attrice, sua partner indimenticabile indimenticata nel film ‘Grease’. “Mia cara Olivia – ha scritto Travolta – hai fatto così tanto per rendere le nostre vite migliori. Il tuo impatto è stato incredibile. Ti amo tanto”.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere