28 Gen, 2023

Ultimi Articoli

Coronavirus:. le cellule del naso punto d’ingresso dell’infezione

- Advertisement -

Agenpress – La malattia di coronavirus 2019 (COVID-19) è causata dalla sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2 (SARS-CoV-2) . Il rilevamento del virus è stato segnalato per la prima volta a Wuhan, in Cina e da allora si è diffuso in tutto il mondo, diventando una pandemia globale.

Lo indica uno studio pubblicato sulla rivista Nature Medicine dal Wellcome Sanger Institute di Cambridge, guidato da Waradon Sungnak. Precedenti studi avevano già mostrato che i tamponi nasali, fatti sia ai pazienti sintomatici che asintomatici con Covid-19, avevano una concentrazione del virus maggiore di quelli fatti in gola. Ciò indica il passaggio nel naso come porta d’ingresso per l’inizio dell’infezione e la sua trasmissione.

 L’ingresso cellulare di coronavirus dipende dal legame della proteina spike (S) con uno specifico recettore cellulare e il successivo innesco di proteine ​​S da parte delle proteasi cellulari. Analogamente a SARS-CoV, SARS-CoV-2 impiega ACE2 come recettore per l’ingresso cellulare. L’affinità di legame della proteina S e ACE2 è risultata essere uno dei principali determinanti del tasso di replicazione SARS-CoV e della gravità della malattia.  

Ciò suggerisce, conclude lo studio, che queste cellule nasali sono il punto di origine dell’infezione virale e una possibile fonte di contagio dentro e tra le persone.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere