09 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Cina. Il cancelliere Scholz ricevuto da Xi Jinping. Sul tavolo il rafforzamento della cooperazione economica

- Advertisement -

AgenPress – Il cinese Xi Jinping ha sollecitato una maggiore cooperazione economica con la Germania, durante una visita del cancelliere Olaf Scholz a Pechino.

Il viaggio ha suscitato polemiche in Germania e preoccupazione altrove in Europa, dopo che il leader cinese ha consolidato la sua presa sul potere. Scholz ha parlato di “legami economici alla pari, con reciprocità”.

“Si ritiene che la visita migliorerà la comprensione reciproca e la fiducia reciproca – ha detto Xi -, approfondirà la cooperazione pratica in vari campi e creerà solidi piani per lo sviluppo delle relazioni Cina-Germania nella fase successiva”, secondo quanto riferito dalla cinese CCTV.

Il tedesco Scholz, da parte sua – ha detto una fonte del governo tedesco a un giornalista dell’Afp in viaggio con il cancelliere – ha affermato di voler “sviluppare ulteriormente” la cooperazione economica tra i due Paesi, pur riconoscendo che i leader mantengono “prospettive diverse”. “Vogliamo anche parlare – ha detto Scholz a Xi – di come possiamo sviluppare ulteriormente la nostra cooperazione a livello economico su altri temi: cambiamenti climatici, sicurezza alimentare, Paesi indebitati”.

Xi ha affermato che i due Paesi dovrebbero lavorare insieme in “tempi di cambiamenti e disordini”.

La Cina sollecita la Germania a respingere il “confronto tra blocchi e le interferenze animate dall’ideologia” nelle relazioni bilaterali e a perseguire una “politica positiva” verso Pechino.  Xi Jinping  ha affermato che i due Paesi “dovrebbero sempre cogliere la direzione generale delle relazioni bilaterali da un punto strategico e perseguire un atteggiamento costruttivo”. Xi, secondo il network statale Cctv, ha auspicato che “la Germania persegua una politica positiva verso la Cina per vantaggi reciproci e risultati vantaggiosi per tutti”.

La visita del cancelliere – la prima di un leader del G7 dalla pandemia di coronavirus – segue una straordinaria e aspra lite all’interno del governo di Berlino.

Olaf Scholz ha chiesto  Xi Jinping di usare “la sua influenza sulla Russia” per porre fine alla “guerra di aggressione” ai danni dell’Ucraina. “Ho detto al presidente cinese che è importante che la Cina usi la sua influenza sulla Russia”, ha affermato Scholz. “Questo riguarda la necessità di rispettare i principi della Carta dell’Onu che tutti abbiamo sottoscritto. Si tratta di principi come quello della sovranità e dell’integrità territoriale, importanti anche per la Cina”, ha osservato il cancelliere.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere