03 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Calabria. Uccide la moglie a coltellate e tiene il cadavere per due giorni sul letto. Fermato

- Advertisement -

AgenPress – Un’insegnante in pensione, Domenica Caligiuri, di 71 anni, é stata uccisa con alcune coltellate nella sua abitazione a Mandatoriccio, nella zona dell’alto Ionio cosentino. Il marito della donna, Luigi Carlino, il 73enne  portato in caserma, ha ammesso le sue responsabilità.  Carlino, secondo quanto si è appreso, avrebbe anche fornito ai militari del Reparto territoriale di Corigliano Rossano, che stanno svolgendo le indagini, le indicazioni per fare trovare il coltello con cui ha ucciso la moglie. L’arma, comunque, non è stata ancora trovata.

La donna avrebbe avuto frequenti liti col marito.  A dare l’allarme che ha fatto scattare le indagini che hanno portato al ritrovamento del cadavere di Domenica Caligiuri sono stati i parenti della donna, preoccupati per il fatto che da un po’ di tempo non avevano notizie di lei.
 Il cadavere sarebbe rimasto per due giorni sul letto senza che il marito dell’insegnante facesse trapelare all’esterno quanto era accaduto. L’insegnante in pensione, secondo quanto è emerso dai primi accertamenti, sarebbe stata uccisa giovedì scorso e da quel giorno il marito della donna avrebbe continuato a fare finta di nulla, senza avvertire nessuno e tenendo un comportamento apparentemente normale.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere