02 Feb, 2023

Ultimi Articoli

Brasile. Leader mondiali condannano assalto a Parlamento, sostegno a Lula. Meloni, “attacco inaccettabile”

- Advertisement -

AgenPress – I leader politici di tutto il mondo hanno condannato gli eventi di domenica a Brasilia, dando il loro sostegno al nuovo presidente del Brasile Lula.

“Quanto accade in Brasile non può lasciarci indifferenti. Le immagini dell’irruzione nelle sedi istituzionali sono inaccettabili e incompatibili con qualsiasi forma di dissenso democratico. E’ urgente un ritorno alla normalità ed esprimiamo solidarietà alle Istituzioni brasiliane”,  scrive su Twitter la presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato: “Condanno l’assalto alla democrazia e al trasferimento pacifico del potere in Brasile. Le istituzioni democratiche del Brasile hanno il nostro pieno sostegno e la volontà del popolo brasiliano non deve essere minata”.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato che la volontà del brasiliano e le istruzioni democratiche del paese devono essere rispettate, aggiungendo che il suo governo offre il sostegno incondizionato del presidente Lula France.

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha affermato che “il rispetto della volontà democratica del popolo è fondamentale in ogni democrazia”, ​​mentre il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha descritto “gli attacchi violenti alle istituzioni democratiche sono attacchi alla democrazia, che non possono essere tollerati». Lo scrive il cancelliere tedesco, Olaf Scholz, su Twitter, a proposito dell’assalto al congresso brasiliano. La Germania è al fianco del nuovo presidente, Luiz Ignacio Lula da Silva, e del popolo brasiliano”.

“La Cina segue da vicino e si oppone con fermezza al violento attacco”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Wang Wenbin, dando il sostegno di Pechino alle “misure prese dal governo brasiliano per calmare la situazione, ripristinare l’ordine sociale e salvaguardare la stabilità nazionale”.

Il Ministero degli Esteri di Ankara condanna “gli atti di violenza contro il governo guidato dal presidente Luiz Inácio Lula da Silva, il Congresso e la Corte Costituzionale in Brasile”. In un comunicato si afferma come sia “importante rispettare i risultati delle elezioni e il processo democratico che riflette la volontà del popolo nel Paese”.

“Condanno fermamente l’assalto alla democrazia in Brasile. E’ una grande preoccupazione per tutti noi, difensori della democrazia. Il mio pieno sostegno al Presidente Lula, che è stato eletto in modo libero e correttamente”, scrive su twitter la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

“Gli attacchi violenti alle istituzioni democratiche sono attacchi alla democrazia, che non possono essere tollerati”,  scrive il cancelliere tedesco, Olaf Scholz, su Twitter, a proposito dell’assalto al congresso brasiliano. La Germania è al fianco del nuovo presidente, Luiz Ignacio Lula da Silva, e del popolo brasiliano”.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere