05 Feb, 2023

Ultimi Articoli

Brasile. Anche il nipote di Bolsonaro tra gli assalitori. Ex presidente ricoverato in Florida per problemi addominali

- Advertisement -

AgenPress –  Il nipote dell’ex presidente brasiliano Jair Bolsonaro, Leonardo Rodrigues de Jesus – noto come “Leo Indio” – è stato identificato tra i manifestanti che hanno partecipato all’assalto dei palazzi del potere a Brasilia. . Indio ha postato domenica sul suo profilo Instagram diversi video e foto che lo ritraggono in piedi tra la folla che circonda il Congresso brasiliano.

In un selfie, Indio appare con una maglietta verde e un berretto nero e gli occhi visibilmente rossi. In una didascalia poi modificata, Indio afferma che i suoi occhi erano rossi a causa dei gas lacrimogeni “sparati dalle forze di sicurezza” che “hanno concentrato la loro attenzione su tutti i manifestanti”. Ha anche negato di essere coinvolto in “qualsiasi vandalismo” e ha affermato che i responsabili della distruzione degli edifici governativi “erano vandali mascherati e codardi travestiti da patrioti”.

Jair Bolsonaro, secondo quando affermato dalla moglie su Istagram,  è ricoverato presso la AdventHealth Celebration, un ospedale fuori Orlando, in Florida ed “è sotto osservazione” per “problemi addominali”.

Bolsonaro, 67 anni, che ha lasciato il Brasile due giorni prima della fine del suo mandato, il 31 dicembre, soffre ancora di postumi dell’aggressione con il coltello che gli è quasi costata la vita nel settembre 2018, poco prima della sua elezione a presidente del Brasile.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere