30 Set, 2022

Ultimi Articoli

Binetti (Udc – Noi Moderati): Gap tra regioni va colmato, ripensare sistema sanitario

AgenPress. “L’emergenza Covid ha fatto emergere nuove problematiche strettamente legate ai diversi modelli organizzativi della nostra sanità: uno per ogni regione, con costi e risultati diversi; con obiettivi non sempre confrontabili tra loro e soprattutto con livelli di soddisfazione da parte degli utenti in netto contrasto tra di loro.

Ed è proprio questa una delle sfide essenziali della sanità nella prossima legislatura: recuperare la visione di Sistema sanitario nazionale, con una maggiore capacità di garantire a tutti gli italiani, dovunque siano, i livelli essenziali di assistenza previsti dalla legge. Ma soprattutto ottimizzare le risorse di personale, in particolare a livello territoriale, a disposizione delle persone che ne hanno bisogno.

Il nodo dei medici di Medicina generale è tuttora irrisolto, mentre è urgente moltiplicarne il numero se dovranno essere loro a farsi carico delle case della salute, una delle novità del PNRR più volte annunciate, ma ancora lungi dall’essere realizzate

Le Case della Salute dovrebbero offrire ai cittadini una sede territoriale di riferimento alla quale rivolgersi ogni giorno per i diversi servizi socio sanitari, soprattutto per le patologie croniche.

Una risposta concreta, competente e adeguata ai vari bisogni di assistenza, una specie di porta di accesso unificata al Sistema Sanitario Regionale: ma per questo servono medici altamente qualificati, in numero adeguato, disponibili e inquadrati in un progetto che abbia obiettivi chiari e standard di valutazione altrettanto chiari, che oggi mancano nella maggioranza delle regioni”.

Lo afferma in una nota la senatrice Paola Binetti (Udc – Noi Moderati).

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere