02 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Bankitalia: forte impatto sanzioni su economia Russia. Conseguenze modeste per paesi fornitori

- Advertisement -

AgenPress –  Il calo delle esportazioni in Russia è stato eterogeneo tra paesi: più deciso per quelli che hanno applicato le sanzioni (-56 per cento nel complesso del periodo; figura, pannello b), minore, ma comunque molto significativo, per gli altri (-32 per cento). Da queste stime emerge un forte impatto negativo della guerra sull’economia russa, a fronte di conseguenze modeste per i paesi fornitori, dato il ridotto peso della Russia nelle loro esportazioni totali di beni (1,2 per cento per i paesi sanzionanti e 1,5 per i restanti).

Lo scrive la Banca d’Italia nel bollettino economico secondo cui particolarmente colpiti sono i settori russi dell’elettronica, meccanica e auto.” La contrazione delle importazioni russe di beni in questi comparti, che rappresentano circa la metà degli acquisti dall’estero, non solo danneggia l’economia del Paese nel breve periodo, ma ne riduce il potenziale di crescita nel medio e lungo termine”.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere