26 Nov, 2022

Ultimi Articoli

Australia. I koala dichiarati specie a rischio estinzione. 30% sterminati dagli incendi boschivi

- Advertisement -

AgenPress –  L’Australia ha ufficialmente dichiarato i koala una specie “a rischio” in diversi stati lungo la sua costa orientale, e riconoscendo che i marsupiali lottano per la loro sopravvivenza contro l’impatto di incendi, siccità e malattie. Gli esperti ritengono che la popolazione dei koala sia precipitata negli ultimi due decenni nell’Australia orientale e adesso la specie si avvia verso l’estinzione.

Anche per questo quindi la ministra australiana per l’Ambiente, Sussan Ley, ha indicato ufficialmente i koala specie a rischio in New South Wales, Australian Capital Territory Queensland, nel tentativo di alzare il livello di protezione per gli animali.

All’origine della decisione il tragico assottigliarsi della popolazione a causa della distruzione del loro habitat provocato dagli incendi che negli ultimi anni hanno devastato la regione, da una prolungata siccità e dalla deforestazione ad opera dell’uomo per lo sfruttamento del territorio. Il provvedimento riguarda il Nuovo Galles del Sud, il Queensland e il Territorio della Capitale Canberra.

Scienziati e accademici hanno avvertito che il mammifero, vera e propria icona del Paese, potrebbe estinguersi a meno che il governo non intervenga immediatamente per proteggere la specie e il suo habitat.

Secondo l’Australian Koala Foundation, dal 2018, circa il 30% dei koala australiani sono stati sterminati da incendi boschivi, siccità e disboscamento. Si stima che il loro numero sia sceso a meno di 58.000 da più di 80.000 nel 2018. La situazione peggiore è quella del Nuovo Galles del Sud, dove i numeri sono scesi del 41%.

Un crollo verticale della popolazione di questo marsupiale registrato come “vulnerabile” solo nel 2012. Il suo inserimento nella lista degli animali in pericolo “aggiunge priorità in termini di conservazione del koala”, ha dichiarato oggi la ministra dell’Ambiente Sussan Ley, in risposta alle critiche, sino a ieri poco ascoltate, di chi giudica l’azione del governo tardiva. Il premier Scott Morrison ha annunciato investimenti per 35 milioni di dollari in quattro anni per la loro tutela.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere