07 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Alessia Piperno è arrivata a casa. “Sono stati 45 giorni duri, è stato difficile ma non ho subito maltrattamenti”

- Advertisement -

AgenPress –  Il volo con a bordo Alessia Piperno è a arrivato a Roma. Il Falcon 900 è atterrato sulla pista dell’aeroporto militare di Ciampino alle 17.08 .

Ad accoglierla i genitori.  “Siamo felici” è stata l’unica risposta dei genitori, visibilmente commossi, ai cronisti che li attendevano sotto casa.

Subito dopo ha fatto ritorno nella propria abitazione a Roma, nel quartiere Colli Albani. La ragazza ha varcato il portone abbracciata al padre, senza fare dichiarazioni ai giornalisti che l’attendevano sotto casa. La trentenne indossava un piumino blu ed un berretto.

“Sono stati 45 giorni duri, poi questa mattina la sorpresa. Ho trascorso la mia detenzione in una cella con sei persone, è stato difficile ma non sono stata maltrattata”. Queste le parole che Alessia Piperno ha detto al sindaco di Roma Roberto Gualtieri che l’ha accolta all’aeroporto di Ciampino.

Alessia Piperno “sta bene e non ha subito alcuna violenza. Certo è stata detenuta”,  ha spiegato il ministro degli Esteri Antonio Tajani parlando con i giornalisti ad Amsterdam della connazionale rilasciata in Iran.

“Ho avuto un colloquio ieri pomeriggio con il ministro degli Esteri iraniano. Ne ho avuto un altro questa mattina ed ora la ragazza sta rientrando. Per le notizie che abbiamo non ha subito violenze di alcun tipo. Sta bene e rientra a casa dai suoi genitori”, ha aggiunto il ministro degli Esteri Tajani. “Ho ricevuto nei giorni scorsi i genitori ed oggi li ho chiamati per annunciare che tutto stava andando come doveva andare. Abbiamo seguito passo passo la vicenda e siamo riusciti ad ottenere un buon risultato. Abbiamo lavorato intensamente e siamo riusciti a portarla a casa”.

 

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere