03 Dic, 2022

Ultimi Articoli

Al via il primo salone della birra 100% Made in Italy col ministro Lollobrigida

- Advertisement -

AgenPress. Apre il primo salone della birra artigianale Made in Italy con la preparazione dal vivo della popolare bevanda con la cotta in diretta utilizzando malto e luppolo nazionali per passare quindi alla fase di fermentazione che precede l’imbottigliamento. Sarà l’occasione – spiegano Coldiretti e Consorzio Birra – per parlare della crescita esplosiva del settore negli ultimi 20 anni con l’Italia che partendo da zero è riuscita a conquistare i mercati mondiali.

Dalle ore 9.30 di lunedì 7 novembre 2022 negli spazi del centro congressi di Palazzo Rospigliosi nella sede della Coldiretti in via XXIV Maggio 43 a Roma con decine di produttori da tutte le regioni sarà possibile assistere alla preparazione in diretta della birra artigianale 100% Made in Italy, fare un viaggio sui sentieri del luppolo con gli esperti per la degustazione olfattiva e tattile delle varietà regionali a km zero fra profumi e aromi e conoscere birre artigianali da nord e sud dell’Italia.

All’iniziativa partecipano il presidente della Coldiretti Ettore Prandini, il ministro dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare Francesco Lollobrigida, il presidente del Consorzio di tutela e promozione della birra artigianale italiana Teo Musso, Tommaso Ganino dell’Università di Parma che illustrerà le ultime novità della genetica italiana del luppolo, Katya Carbone del Crea che spiegherà il progetto “Innova luppolo”. L’incontro verrà aperto dall’introduzione del segretario generale della Coldiretti Enzo Gesmundo.

Per l’occasione verrà diffuso il primo report su “La birra artigianale e la sfida del 100% Made in Italy” con dati sul settore, i consumi, le problematiche legate all’esplosione dei costi di produzione e gli obiettivi per il futuro.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere