02 Feb, 2023

Ultimi Articoli

Afghanistan. Ministero per la gestione dei disastri: il 90% dei cittadini ha bisogno di aiuto

- Advertisement -

AgenPress – Il ministero statale per la gestione dei disastri ha affermato che il 90% dei cittadini afgani ha bisogno di aiuti.

Il ministro ad interim per la gestione dei disastri ha aggiunto che come primo passo aiuteranno quelle famiglie che sono state colpite dalle più recenti inondazioni nel paese. 

“Per le persone che hanno perso la casa, forniremo cibo e altri bisogni di vita, ma per i poveri forniremo solo cibo”, ha affermato Mohammad Abas Akhund, ministro ad interim per i disastri naturali. 

Nel frattempo, i funzionari di questo ministero hanno avviato il processo di distribuzione degli aiuti per tremila famiglie.   

“Per ora, distribuiamo ai loro rifugi e il processo di distribuzione sta continuando”, ha affermato Mohammad Khoshhal Zamani, capo del Dipartimento per la gestione dei disastri a Kabul. 

Alcune famiglie che hanno beneficiato dell’aiuto hanno affermato che non è sufficiente.

“Mi ha aiutato qui, un sacco di grano, la mia tariffa è di cinquecento afgani, cosa dovremmo fare con questo grano proveniente da paesi stranieri, chiedo al governo e ai governi stranieri di aumentare gli aiuti per noi”, ha detto Muhab Ullah, una persona aiutata . 

“Siamo 15 persone nella nostra famiglia, e ci hanno appena aiutato con un sacco di grano e questo non è abbastanza per noi”, ha detto Naqeebullah. 

Secondo il ministero per la gestione dei disastri, nell’ultimo anno più di 1.500 persone sono morte e 20.000 case sono state distrutte a causa di disastri naturali.    

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere