23 Mar, 2023

Ultimi Articoli

ADM. Aeroporto Torino-Caselle, in soli due mesi 100.000 euro trasportati in contanti e non dichiarati

- Advertisement -

AgenPress. In soli due mesi dall’inizio dell’anno, intercettati dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) in servizio presso l’aeroporto di Torino-Caselle più di 100.000 euro trasportati in contanti e non dichiarati o dichiarati parzialmente.

L’attività di contrasto ai movimenti transfrontalieri di valuta non dichiarata da parte dei funzionari ADM impegnati negli aeroporti italiani prosegue nel 2023 ed è il frutto dell’attento e costante monitoraggio di ADM e della Guardia di Finanza dei flussi passeggeri nei medesimi scali.

L’intuizione e l’esperienza dei funzionari ADM del “Sandro Pertini” di Torino-Caselle hanno consentito di accertare negli ultimi due mesi 10 violazioni. Gli importi non dichiarati erano trasportati da cittadini di varie nazionalità: ognuno con la sua astuzia, ognuno con una risposta diversa alle domande di rito e alle ispezioni conseguenti.

Le attività dei funzionari ADM dello scalo aeroportuale torinese si sono concluse con l’applicazione delle sanzioni previste dal Decreto Legislativo 195 del 2008, contenente la normativa di riferimento per il passaggio delle frontiere con denaro contante o valori assimilati: uno dei presidi di legge strategici ai quali è strettamente legata l’attività dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

- Advertisement -

Latest Posts

Non perdere