03 Ott, 2022

Ultimi Articoli

42 Paesi chiedono alla Russia di ritirare le sue forze dalla centrale nucleare di Zaporizhzhia

AgenPress. L’UE e 42 paesi hanno chiesto alla Russia di ritirare immediatamente le sue forze militari dalla centrale nucleare di Zaporizhzhia e da tutta l’Ucraina.

Esortiamo la Federazione Russa a ritirare immediatamente le sue forze militari e tutto il personale non autorizzato dalla centrale nucleare di Zaporizhzhia, dai suoi immediati dintorni e da tutta l’Ucraina in modo che l’operatore e le autorità ucraine possano riprendere le loro responsabilità sovrane entro i confini dell’Ucraina riconosciuti a livello internazionale e il personale operativo legittimo può svolgere i propri compiti senza interferenze esterne, minacce o condizioni di lavoro inaccettabilmente dure“, si legge nella dichiarazione.

Condanniamo fermamente l’uso della disinformazione da parte della Russia per cercare di giustificare le sue azioni illegali in Ucraina. La comunità internazionale riterrà la Russia responsabile della sua aggressione e la Russia deve assumersi la piena responsabilità delle sue azioni illegali in Ucraina“, afferma il documento.

La dichiarazione è stata rilasciata a nome di Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Montenegro, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Macedonia del Nord, Norvegia, Polonia, Portogallo, Repubblica di Corea, Repubblica di Moldova, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Türkiye, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Stati Uniti d’America e Unione Europea.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Non perdere