Europee. Fi supera la Lega. Tajani: “è un risultato straordinario dedicato a Berlusconi. Stiamo compiendo un vero miracolo elettorale”

AgenPress –  “Un risultato straordinario, Forza Italia cresce rispetto a tutte le ultime elezioni. Una vittoria che dedichiamo al Presidente Silvio Berlusconi, a tutti coloro che non hanno mai smesso di credere nella nostra bandiera. Da stasera il centrodestra e il PPE sono più forti. Forza Italia esiste, resiste e cresce. Cito Silvio Berlusconi e dico che grazie al coraggio di Antonio Tajani e della nostra comunità stiamo compiendo un vero e proprio miracolo elettorale”. Così il deputato e coordinatore lombardo di Forza Italia Alessandro Sorte commentando i primi risultati elettorali.

“Guardando anche a chi non è andato a votare, ed è un grande problema, possiamo fare molto ma molto di più. Cercheremo di occupare lo spazio fra Giorgia Meloni e Elly Schlein”.

“Siamo vicini all’obiettivo che avevo prefissato, ci conferma che alle elezioni politiche puntiamo a raggiungere quota. Siamo molto soddisfatti del risultato che si sta prefigurando”.

“Siamo molto soddisfatti del risultato che si sta prefigurando: stiamo raggiungendo l’obiettivo che ci eravamo prefissati, occupare lo spazio fra Meloni e Schlein – ha aggiunto il vicepremier -. È un risultato straordinario: fino qualche mese fa qualcuno pensava che saremmo scomparsi dalla vita politica, che non avremmo superato lo sbarramento del 4%, che dopo la scomparsa di Silvio Berlusconi le sue idee sarebbero finite nel congelatore, ma non è stato così. I risultati confermano invece che FI cresce, è un partito nazionale, perché ha un risultato omogeneo su tutto il territorio”.

“Da adesso comincia un grande lavoro per sostenere l’azione di governo e prepararci alle prossime elezioni politiche”, ha aggiunto Tajani, sottolineando che “questa giornata positiva ci incoraggia ad andare avanti, è la conferma quanto FI possa essere protagonista della politica italiana e della politica Ue. Continueremo a dedicare il massimo impegno alla questione europea perché dobbiamo contare di più, cambiare certe cose, e lo possiamo fare soltanto dentro il Partito popolare europeo”. “Inizieremo a organizzare tutti i congressi comunali, non ci fermeremo neanche un giorno. Sto già meditando una grande iniziativa – ha continuato il segretario nazionale di FI – per chiamare a raccolta tutti i moderati. Continuiamo il progetto delle liste civiche, e quello con Noi moderati e Svp, un progetto che è stato promosso dai cittadini italiani”.

 

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie