Europee. FdI sfiora il 29%, Pd sopra al 24%. Il M5S crolla sotto al 10. Forza Italia supera la Lega. Fuori Calenda e Renzi-Bonino

AgenPress –  A scrutinio quasi ultimato i risultati elettorali in Italia sulle Europee 2024 sono inequivocabili. FdI sfiora il 29% dei voti ed è il primo partito, seguito dal Partito Democratico al 24%.non raggiungono il quorum del 4%, Matteo Renzi è fuori dal Parlmamento Ue.   Il M5s che crolla sotto la soglia del 10%, costringendo Conte ad avviare una riflessione all’interno del partito. Forza Italia che si avvicina al 10% superando la Lega, pure in leggera ripresa (9,2%) rispetto alle politiche. Sinistra e Verdi, che, a sorpresa, non solo superano agilmente la soglia di sbarramento del 4%, ma vanno oltre il 6%.

Non ha fatto bene a Stati Uniti d’Europa (3,7%) e Azione (3,3%) la competizione al centro. Entrambe le liste infatti sono rimaste sotto la soglia di sbarramento del 4%. Un flop. “Niente, è andata male. Purtroppo la lista Stati Uniti d’Europa è rimasta fuori per pochissimo dal Parlamento Europeo. Non abbiamo fatto il quorum, che peccato. Ma non smetteremo oggi di lottare per questa idea di Europa, l’unica nella quale l’Italia può giocare un ruolo da protagonista. Troveremo i modi per insistere sulla battaglia culturale e valoriale per un’Europa diversa”, ha dichiarato Matteo Renzi, leader di Italia viva.

“E’ un risultato per noi straordinario, siamo il partito che cresce di più dalle politiche, la distanza da Fdi si restringe”,  ha detto la segretaria Pd Elly Schlein al Nazareno.

“Sentiamo ancora più forte la responsabilità di costruire l’alternativa, continueremo a essere testardamente unitari, sentiamo ancora più forte la responsabilità di costruire l’alternativa. La somma delle forze di opposizione supera quella della maggioranza”.

“Il Pse tiene, non è possibile alcuna maggioranza senza il gruppo socialista e democratico, vedremo se saremo la prima o la seconda delegazione”.

Per le elezioni europee ha votato complessivamente in Italia il 49,69% degli aventi diritto, secondo i dati definitivi pubblicati dal Ministero dell’Interno.

Sotto allo sbarramento del quattro per cento restano Gli Stati Uniti d’Europa di Renzi e Bonino al 3,74%, Azione di Carlo Calenda al 3,31%, Pace terra e dignità di Michele Santoro al 2,19%.

 

 

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie