Tavola rotonda con Vittorio Rizzi sulle nuove minacce criminali e le investigazioni 5.0: dal mondo reale al virtuale e al metaverso

Il Consigliere di Indirizzo della Fondazione Insigniti OMRI, Prefetto Vittorio Rizzi Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza oggi pomeriggio sarà a Barletta per un incontro-dibattito incentrato su “Le nuove minacce criminali e le investigazioni 5.0: dal mondo reale al virtuale e al metaverso”


AgenPress. Sul tema interverranno anche il Dott. Renato Nitti, Procuratore della Repubblica di presso il Tribunale di Trani e la Prof. ssa Donatella Curtotti docente di Diritto processuale penale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Foggia.

L’evento, organizzato dal Questore della provincia di Barletta-Andria-Trani, Alfredo Fabbrocini nel maestoso Castello Svevo di Barletta, sarà aperto alle ore 18.00 con i saluti del Questore e del Prefetto Silvana D’Agostino.

Interverranno anche i rappresentanti delle istituzioni e delle Amministrazioni del territorio e il Presidente della Fondazione OMRI con una folta delegazione di appartenenti al Comitato provinciale di BAT della Fondazione guidati dal Vicepresidente Cosimo Sciannamea.

Il Prefetto Rizzi affronterà il tema delle sfide del terzo millennio, dal cyber crime alle piattaforme criptate, senza tralasciare una panoramica delle mafie tradizionali e delle macromafie, fino alla minaccia terroristica, sia nella sua proiezione nazionale che internazionale, con particolare riguardo all’ISIS.

Il Prefetto Rizzi guiderà i partecipanti all’incontro-dibattito attraverso un viaggio che, dalle origini della criminalistica, condurrà alla prospettiva virtuale e immersiva della scena del crimine.

Gli interventi saranno moderati dal direttore responsabile dell’Adnkronos, Davide Desario: un Cronista di nera che si è occupato di tutti i delitti commessi nella capitale negli ultimi 25 anni prima con la testata giornalistica Il Messaggero, dal 2018 come direttore del quotidiano Leggo e da luglio 2023 come direttore dell’agenzia di stampa Adnkronos.

A margine dell’evento il Presidente della Fondazione OMRI si riunirà con gli insigniti della Fondazione per fare il punto sull’attività svolta a livello nazionale e territoriale.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie