Beccaria, Ostellari: situazione rientrata, le regole si rispettano

AgenPress. “Sono in stretto contatto, insieme al Capo dipartimento per la giustizia minorile e di comunità, Antonio Sangermano, con i vertici del Beccaria. Il momento critico è rientrato e la situazione è sotto controllo, grazie all’intervento degli agenti di Polizia Penitenziaria, guidati dal comandante Daniele Alborghetti.
L’episodio di insubordinazione è seguito al trasferimento in sezione isolata di un minore che aveva aggredito un altro detenuto e un agente. Ciò ha innescato la reazione di altri ristretti, che hanno messo in atto comportamenti oppositivi e danneggiato alcune suppellettili. Attendiamo una relazione dettagliata che consentirà di fare luce sui fatti. Ringrazio le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria per la professionalità dimostrata. Il Beccaria, che ho visitato pochi giorni fa, accoglie numerosi minori stranieri non accompagnati.
I comportamenti di chi si è reso responsabile di eventuali danneggiamenti saranno valutati con rigore: il carcere funziona se rieduca, ma sul rispetto delle regole non si può transigere. Quindi non possono essere esclusi eventuali trasferimenti. A breve, come già annunciato, all’Ipm di Milano arriveranno ulteriori risorse in termini di personale, funzionari pedagogici e agenti”.
Lo ha dichiarato il Sottosegretario di Stato alla Giustizia, Senatore Andrea Ostellari.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie